JOB Stations – Centri di Smart Working assistiti

JOB Stations

La nostra mission

JOB Stations combatte lo stigma e l’esclusione sociale delle persone con disabilità psichica offrendo un’opportunità professionale concreta che rappresenta il primo passo verso il reinserimento nella società e nel mondo del lavoro e per il recupero del diritto di cittadinanza attiva.

L’ obiettivo di JOB Stations è l’inclusione lavorativa di persone con disabilità psichica.

Il lavoro è un formidabile strumento di riabilitazione Sociale e Professionale, capace di restituire fiducia, dignità e autostima ad individui che hanno sofferto storie di disagio psichico.

JOB Stations trasforma la disabilità in abilità, partendo dal principio che tutti abbiamo un potenziale da far emergere.

I numeri di JOB Stations

22
Aziende
hanno già scelto JOB Stations
9
Job Stations attive
su tutto il territorio nazionale
103
Job Stationer
inseriti con successo
7
Città
raggiunte dal 2012 ad oggi

Perché scegliere JOB Stations

È un modello operativo personalizzato in base ai bisogni delle aziende e dei JOB Stationer

Accompagna le aziende ad essere più inclusive e a rispettare gli obblighi di legge con notevoli vantaggi economici

Supporta le persone con storie di disagio psichico a reinserirsi nel mondo del lavoro

Le JOB Stations

I centri di smart working assistiti, che accolgono ogni giorno i JOB Stationer, a oggi sono 9: Milano (3 centri), Monza, Torino, Pavia, Parma, Bologna, Roma.
Ciascuna di queste organizzazioni ha una consolidata esperienza nell’inclusione professionale di persone con fragilità, con particolare attenzione al disagio psichico.

logo isemprevivi

promotori

partner tecnici

logo e-work

premi e riconoscimenti

JOB Stations, grazie alla sua portata innovativa e concretezza, nel corso degli anni ha vinto importanti premi: