La Cooperativa Sociale “Casa del Giovane” si inserisce nel più ampio contesto della Comunità “Casa del Giovane”, una realtà educativa fondata dal sacerdote pavese don Enzo Boschetti (1929-1993), animato da una grande passione formativa e dal desiderio di offrire percorsi educativi e di riscatto in favore di giovani in situazioni di disagio. I servizi della Comunità Casa del Giovane, gestiti dalla Cooperativa, sono articolati nelle aree “Minori”, “Giovani e Dipendenze”, “Donne” e “Salute mentale”.

Obiettivi del Centro Diurno per la Salute Mentale

Il Centro Diurno “Don Orione” è una  struttura sanitaria semiresidenziale accreditata da Regione Lombardia per l’accoglienza di 10 persone. Il servizio del Centro Diurno si concretizza in attività terapeutiche-riabilitative per la prevenzione e la riduzione delle disabilità sociali conseguenti ai disturbi psichici ed ha come obiettivo il miglioramento della  qualità di vita degli ospiti e  la promozione di  integrazione ed inclusione sociale.

Le attività proposte si sviluppano nelle seguenti aree :

  • Area espressiva (attività volte a promuovere consapevolezza di sé e capacità comunicative come musicoterapia, arteterapia e gruppi di Psicoterapia)
  • Area benessere (attività volte alla cura di sé e della propria salute fisica come la ginnastica metodo Feldenkrais e programmi di camminate e formazione su una corretta alimentazione)
  • Area ricreativa (attività volte alla sperimentazione positiva delle risorse del territorio e delle dinamiche gruppali come gite, cucina,cineforum e svago)
  • Cittadinanza attiva e volontariato (attività volte a sperimentare integrazione positiva  sul territorio attraverso la loro forte valenza di utilità sociale come i volontariati per Associazioni  e progetti di testimonianza nelle scuole volti ad abbattere lo stigma sul disagio psichico)
  • Area lavorativa (attività lavorative volte alla valorizzazione delle competenze degli utenti e ad una graduale integrazione occupazionale autonoma esterna al Centro Diurno come il laboratorio artistico produttivo interno, servizio cucina esterno, volantinaggio e JOB Stations)

Focus su inserimenti lavorativi in smart working

Incoraggiati dall’esperienza JOB Stations, nata a Milano nel 2012, siamo riusciti ad attivare, nel 2016, 4 tirocini in smart working da remoto nel nostro Centro diurno con aziende del territorio attraverso la mediazione del Collocamento mirato di Pavia.

A fronte di questi risultati, ad aprile 2018, siamo entrati a far parte della rete JOB Stations condividendone obiettivi e modalità  attraverso un prezioso confronto e notevoli sinergie in ambito formativo e promozionale.

Obiettivi raggiunti: 8 tirocini attivati di cui 6 in atto  in JOB stationS Casa del Giovane con 5 aziende private sul territorio di Pavia.