Angela

background
La passione crea riabilitazione

Ho sentito parlare di Job Stations in diverse situazioni e ho trovato fosse un progetto molto interessante, mi sentivo fortunata a essere coinvolta.

Entrare nel progetto mi ha messo davanti a nuove sfide che abbiamo affrontato insieme, Supervisor, Tutor e Job Stationer.

Job Stations è un progetto con enormi potenzialità, in futuro puntiamo ad espandere ulteriormente le possibili mansioni per i Job Stationers, così che ogni lavoratore possa trovare ciò che lo appassiona e migliorare sempre più la sua esperienza di riabilitazione.

Inserire con cura un Job Stationer nel team richiede del tempo, soprattutto perché spesso le mansioni affidategli ricadono in campi totalmente diversi rispetto al loro percorso di studi o di esperienza. In realtà, però, questo approccio alla fine si rivela essere un percorso di arricchimento per tutti, perché permette di scoprire nuovi punti di vista e nuove competenze utili per il proprio lavoro.

Lo spirito di collaborazione e supporto che caratterizza il modello Job Stations dovrebbe essere considerato un punto fondamentale in ogni azienda, in ogni team!

Angela, Supervisor di Accenture da tre anni